Buone prestazioni dei pneumatici durante l’estate e l’autunno

Tutti noi vogliamo avere buone prestazioni dai nostri pneumatici quando guidiamo. Durante la stagione estiva siamo in grado di guidare un po’ più velocemente, in quanto le strade tendono ad essere asciutte e offrono condizioni di guida perfette. Le principali sfide che dovrete affrontare durante l’estate e l’autunno saranno la pioggia battente e il tardo autunno, quando il maltempo può verificarsi prima dell’arrivo dell’inverno e prima di avere il tempo di montare le gomme estive sulla vostra auto.

I buoni pneumatici estivi devono avere eccellenti proprietà sia su strade asciutte che bagnate. La sicurezza e la durata devono essere sempre di massima importanza quando si scelgono pneumatici di alta qualità. Sicuramente volete la migliore aderenza possibile e uno sterzo preciso e logico per rendere la guida facile e confortevole anche nelle giornate di pioggia. I buoni pneumatici estivi hanno un’eccellente capacità di frenata sul bagnato e una grande resistenza all’aquaplaning. Questo dovrebbe tenervi al sicuro indipendentemente dal tempo estivo che dovrete affrontare. Evitare l’aquaplaning è uno dei principali problemi di sicurezza durante l’estate, poiché è una delle principali cause di incidenti quando piove.

Assicuratevi di sostituire i pneumatici estivi con pneumatici invernali in tempo prima che si verifichi un clima invernale troppo rigido. Anche con pneumatici estivi all’avanguardia, non saranno sicuri da guidare quando la temperatura scende sotto lo zero gradi. Il problema dei pneumatici estivi durante l’inverno è che diventano duri, poiché la mescola di gomma è ottimizzata per i gradi più alti. Assicuratevi quindi di cambiare in tempo per assicurarvi di guidare in tutta sicurezza durante tutto l’anno.

Quello che dovete assicurarvi di fare è mantenere i vostri pneumatici premium, in modo che raggiungano la durata prevista. Sarà necessario ruotare i pneumatici, tra la posizione anteriore e posteriore per garantire che l’usura sia uniforme tra i pneumatici anteriori e posteriori. Sarà inoltre necessario assicurarsi che la profondità del battistrada sia di almeno 4 mm, in modo da avere un’adeguata sicurezza di guida. Controllare anche la pressione dei pneumatici per assicurarsi di avere la pressione corretta, una pressione troppo bassa aumenterà il consumo di carburante dell’auto e consumerà i pneumatici più velocemente. Inoltre, non avrete le prestazioni ottimali quando i pneumatici sono sottogonfiati.

Per ulteriori informazioni sui pneumatici premium per le condizioni estive, visitare: https://www.nokiantyres.it/