I pneumatici estivi e invernali sono la migliore combinazione per la sicurezza durante tutto l’anno.

Il modo migliore per affrontare la sfida di cambiare il tempo tra le stagioni è quello di avere due set di pneumatici e cambiare le gomme tra l’estate e l’inverno. Questo vi permetterà di avere i migliori pneumatici per ogni stagione e la migliore sicurezza e le migliori prestazioni dei pneumatici. E’ sempre difficile progettare un pneumatico in grado di gestire una tale differenza di condizioni.   Questo è il motivo per cui sarà necessario cambiare gli pneumatici. Durante l’estate avrete bisogno di un pneumatico molto diverso, un pneumatico che funziona bene sull’asfalto asciutto e bagnato e che può gestire velocità elevate e avere buone proprietà in curva. Il pneumatico deve anche avere buone proprietà per prevenire l’aquaplaning.

Un pneumatico estivo avrebbe prestazioni molto scarse in condizioni invernali e fredde, poiché la mescola di gomma utilizzata nei pneumatici estivi è ottimizzata per le temperature calde. Ciò significa che a basse temperature, la gomma diventerebbe molto dura e non sarebbe in grado di fornire l’aderenza necessaria durante l’inverno. Per questo motivo è necessario sostituire i pneumatici con un set di pneumatici invernali. I pneumatici invernali hanno una composizione di gomma completamente diversa. La composizione è ottimizzata per i climi freddi, in modo che rimangano morbidi e in grado di adattarsi alla superficie stradale per una presa ottimale.

Con i pneumatici invernali si può anche scegliere se si desidera avere pneumatici chiodati o pneumatici non chiodati. I pneumatici chiodati hanno borchie metalliche che sporgono dal battistrada per garantire una buona aderenza. Questa sarà l’opzione migliore per le superfici ghiacciate. Per i pneumatici non chiodati, utilizzano un disegno unico del battistrada per creare l’aderenza sul ghiaccio, che garantisce una buona aderenza, ma non come con i chiodi ripidi. Quando si tratta di neve, entrambi questi pneumatici si comportano bene, tranne che sulla neve compatta, che diventa quasi come il ghiaccio e anche in questo caso i chiodi sono migliori.

Questa è l’opzione migliore per essere sicuri di rimanere al sicuro tutto l’anno. La sfida principale sarà quando effettuare il cambiamento. Con i pneumatici chiodati spesso si hanno restrizioni sul periodo in cui possono essere utilizzati, ma si vuole essere sicuri di averli montati sulla vostra auto prima dell’arrivo del tempo invernale, in quanto non è sicuro guidare senza di loro sulla vostra auto.

Per ulteriori informazioni sui pneumatici estivi e invernali, visitare: https://www.nokiantyres.it/